• Informazioni: 030 63 42 483
  • comunicazione@casadellostudente.net

8 e 15 febbraio: due serate gratuite sul bullismo

Il “Bullismo” è un fenomeno relazionale in cui le persone coinvolte finiscono per essere imprigionate in specifici ruoli sociali: chi compie azioni aggressive, chi le riceve e chi osserva senza intervenire o incitando lo scontro. Per definirsi “Bullismo” tale dinamica deve ripetersi in modo continuativo.  L’ISTAT nel 2014 ha rilevato che per la maggior parte si tratta di offese verbali ripetute con soprannomi o parolacce (12,1%) oppure con insulti che riguardano l’aspetto fisico o il modo di parlare (6,3%). Più contenuta la quota di quanti dichiarano di aver subìto azioni diffamatorie (5,1%) e di esclusione dovuta alle proprie opinioni (4,7%). Per quanto riguarda le violenze fisiche: il 3,8% degli 11-17enni è stato colpito più volte con spintoni, botte, calci e pugni da parte dello stesso gruppo coetanei. Nel 2015 la Questura di Brescia ha condotto un sondaggio coinvolgendo più di 15mila studenti. In base ai dati raccolti si evince che il 33% dei ragazzi ha subito atti di Bullismo o Cyberbullismo. Il 32% degli intervistati ha infatti detto di aver subito atti di bullismo e di non averlo confidato a nessuno. Tra le vittime, due su cinque appartengono ad una fascia di età tra i 14 e i 17 anni.  Data l’importanza del fenomeno, la Società Cooperativa Sociale Casa dello Studente propone due incontri formativi GRATUITI e aperti alla cittadinanza, con particolare riferimento ai genitori e alle figure educative.

  • Il primo sarà in collaborazione con il Comune di Brescia, sabato 8 febbraio alle ore 10.00 presso la sede del Punto Comunità di Viale Piave a Brescia, interverranno: la dott.ssa Stefania Ciaccia, psicologa, e il dott. Andrea Pianta, avvocato.
  • Il secondo sarà in collaborazione con l’associazione sportiva Tan Tien e con il patrocinio del comune di Desenzano del Garda, sabato 15 febbraio alle ore 17.00, presso il Palazzo Todeschini a Desenzano del Garda. Interverranno: la dott.ssa Valentina Albano, psicologa e psicoterapeuta, e gli istruttori di arti marziali cinesi iscritti al CONI: Giuliano Pollio e Maria Grazia Cittadini.

In entrambi gli eventi il pubblico sarà guidato nella scoperta di questi fenomeni sociali. Nella parte presentata dalle psicologhe sarà descritta la dinamica che caratterizza il Bullismo, gli attori protagonisti, le differenze con i conflitti isolati e le specifiche del Cyberbullismo. Verranno inoltre presentate alcune strategie di prevenzione, oltre che qualche spunto per intervenire a fenomeno conclamato. Nell’evento dell’8 febbraio l’avvocato esporrà le implicazioni legali del fenomeno e gli strumenti normativi a disposizione delle famiglie. Nell’incontro del 15 febbraio ai partecipanti saranno proposte alcune tecniche tratte da arti marziali cinesi che supportano lo sviluppo mentale e relazionale, e possono offrire un contributo importante nel prevenire il Bullismo e altre forme di conflittualità o sopraffazione.

Come prenotarsi e quando

La scadenza delle iscrizioni per l’incontro di sabato 8 febbraio è mercoledì 5 febbraio. E’ gradita la prenotazione all’indirizzo email cds.pool.bscentro@gmail.com

La scadenza delle iscrizioni per l’incontro di sabato 15 febbraio è venerdì 14 febbraio. E’ gradita la prenotazione all’indirizzo email cds.pool.bsest@gmail.com

Vi aspettiamo!

Se vuoi approfondire la tematica sul bullismo o parlare con un’esperta CLICCA QUI

Dott.ssa Stefania Ciaccia e Dott.ssa Valentina Albano, psicologhe Casa dello Studente

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventa fan su Facebook