fbpx
Focus DIAGNOSI DSA Servizio di certificazione → Scopri di più

Bando Locale con Fondazione Just Italia

Fondazione Just Italia ONLUS nasce nel settembre 2008 su iniziativa del Consiglio Direttivo di Just Italia S.p.A., che dal 1984 distribuisce in tutta Italia i cosmetici naturali svizzeri Just tramite vendita diretta a domicilio.
L’omonima Fondazione viene costituita per esprimere concretamente la volontà di Just Italia di agire per il cambiamento e di promuovere una cultura della responsabilità – individuale, collettiva e d’impresa – nei confronti di tutta la società.

La profonda relazione tra i vari soggetti coinvolti nell’attività di Fondazione dà vita a una possibilità di cambiamento per tante persone, garantendone il diritto a una vita piena di esperienze, benessere ed emozioni.

Fondazione Just Italia agisce in particolare su tre aree di intervento:

  1. assistenza all’infanzia, attraverso progetti di interesse generale;
  2. supporto alla comunità del territorio di Verona, attraverso progetti locali riservati alla provincia d’origine della Fondazione;
  3. percorsi di autonomia e realizzazione per le donne che intendono migliorare la propria vita e avere un impatto positivo sulle comunità cui appartengono.

Un legame diretto lega Fondazione Just Italia con il territorio di Verona e Provincia che ha visto nascere l’esperienza Just in Italia. L’impatto che la creazione di un’esperienza imprenditoriale ha su un territorio è sicuramente importante e la Fondazione ha voluto continuare a testimoniare questa presenza con 76 progetti sostenuti. I progetti scelti hanno dimostrato una grande capacità di lettura dei bisogni del territorio e l’intervento della Fondazione ha seguito le segnalazioni in arrivo dalle organizzazioni.
Le famiglie sempre più spesso sono al centro dell’opera delle organizzazioni chiamate a sostenerle nelle difficoltà quotidiane.

In questo contesto è nato il progetto presentato da Casa dello Studente, rivolgendosi a giovani universitari senza occupazione per erogare ripetizioni ad alunni più giovani  che punta a offrire supporto scolastico su materie di ogni ordine e grado con l’apertura di 2 nuovi centri doposcuola nel Veronese.
Il supporto si rivolge a gruppi di studio da 2 a 4 studenti ed è integrato con altri servizi per ridurre la dispersione scolastica: consulenze psicologiche a prezzi calmierati, percorsi di orientamento, laboratori sui temi inerenti all’età evolutiva (bullismo, cyberbullismo,
affettività, emozioni), incontri informativi per genitori e insegnanti.
La modalità individuata dalla Casa dello Studente per raggiungere quest’obiettivo apporta un ulteriore beneficio: la diminuzione della disoccupazione giovanile attraverso la creazione di opportunità di lavoro per studenti universitari, chiamati a svolgere funzione di tutor di doposcuola e responsabili di filiale, previa un’adeguata formazione per accrescerne le competenze oltre che per garantire un servizio adeguato.

I centri in apertura sono situati nel quartiere di Ponte Crencano presso il Centro Polifunzionale ed a Santa Lucia in via Santa Elisabetta.

L’importo erogato dalla Fondazione per il progetto, a fronte di un totale di costi previsti di 28.000€, è di 20.000€