fbpx
Focus ESTATE IN CDS! I nostri servizi dedicati → Scopri di più

Casa dello Studente, servizio di supporto scolastico integrato, RE-START!

05 Aprile 2022
Supporto Scolastico

Il progetto è stato realizzato con Fondazione Cariplo impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica

Il 23 dicembre 2021 abbiamo ricevuto una bella notizia da parte di Fondazione Cariplo: ci siamo aggiudicati 27900€ attraverso altri strumenti erogativi a sostegno dell’attività ordinaria! 

Da 30 anni Fondazione Cariplo promuove la vita delle comunità, sostiene le realtà che operano sul territorio e che sono più vicine ai bisogni delle persone. Le distanze all’interno delle nostre comunità, stanno aumentando, rendendole così più frammentate e fragili. Oggi più che mai è necessario accorciare queste distanze per sostenere la vita delle persone. Tale esigenza appare quanto mai urgente soprattutto a seguito dell’emergenza sanitaria che ci ha colpito.

Come Casa dello Studente ci siamo occupati dal 2017 ad oggi (raccogliendo l’eredità dell’omonima associazione culturale dal 2008) di fornire un supporto scolastico integrato attraverso ripetizioni in tutte le materie, dalla prima elementare fino all’università, proponendo un doposcuola costruito sulla base delle esigenze del singolo, grazie alla creazione di un piano di lavoro individualizzato

 

La nostra organizzazione, presente sul territorio di Brescia, Bergamo, Milano, la neonata Verona e le relative province si è sviluppata capillarmente fino ad avere più di 40 centri attivi tanto nelle aree urbane centrali e periferiche, quanto nelle aree extraurbane centrali e nell’hinterland. 

La nostra attività è sempre stata erogata in presenza, cercando di guardare al ragazzo con una visione a 360° senza ricondurre i suoi bisogni al mero compito o al raggiungimento degli obiettivi scolastici. A partire dal 2020, così come la moltitudine di realtà del terzo settore, siamo stati investiti dall’emergenza sanitaria e, dopo un’inziale e indispensabile sospensione delle attività al fine di tutelare la salute di tutti e ciascuno, ci siamo impegnati per offrire i nostri servizi cercando strade alternative tra cui l’utilizzo delle nuove tecnologie che ci ha permesso di mantenere la vicinanza con i ragazzi e alle loro famiglie che presentavano non solo difficoltà nella gestione quotidiana dei compite e dello studio ma anche difficoltà accentuate di solitudine, incertezza e separazione. 

La chiusura, imposta dai vari decreti governativi, è stata anche una scelta condivisa da tutta la struttura organizzativa, al fine di tutelare la salute pubblica  ha causato una diminuzione della quasi totalità del lavoro. 

Grazie al fondo ricevuto è stato possibile investire e accelerare la transizione verso il digitale, proponendo il servizio sia in presenza che a distanza, non solo nel rispetto delle normative, ma, soprattutto, per supportare le famiglie e i ragazzi in condizioni di quarantena

Tali chiusure si sono ripetute a più riprese durante il biennio 2020-2021 costringendoci a proporre i nostri servizi attraverso la modalità mista: in presenza e in distanza. Grazie anche a precedenti fondi ricevuti dalla fondazione (LETS GO!) e a quelli attuali siamo riusciti a fronteggiare l’emergenza con competenza e resilienza per il bene dei nostri utenti, famiglie e collaboratori.

Abbiamo attivato anche nuove collaborazioni in tutti i territori nei quali eravamo già presenti ma anche in nuovi, il che ha comportato la strutturazione di ulteriori progetti anche a carattere gratuito (sportelli ascolto, webinar, laboratori …,) per sensibilizzare e ricreare quella comunità che rappresenta la spinta necessaria per la ripresa e la resilienza dei nostri territori

Da sempre Casa dello Studente ha posto al centro la persona e i suoi bisogni e grazie al supporto di Fondazione Cariplo è stato possibile portare a termine la nostra vison e mission con risultati in misura più limitata rispetto agli anni pre covid ma ci riteniamo soddisfatti.

Grazie Fondazione Cariplo! 

Ulteriori informazioni sul sito:

 www.fondazionecariplo.it