• Informazioni: 030 63 42 483
  • comunicazione@casadellostudente.net

Il nostro CRE a Cellatica: 3 settimane nel mondo della magia

C’è una bella iniziativa che coinvolge i ragazzi dalla 3^ elementare alla 3^ media di Cellatica nell’estate 2018. Si tratta del CRE, un acronimo che sta per: Centro Ricreativo Estivo. Una proposta indetta da Casa dello Studente e Coop. Campus, in collaborazione con Unione Europea, Regione Lombardia, FSE, Coop. Pinocchio Onlus, Coop. Sociale Educo e sostenuta da Comune, Oratorio e Istituto Comprensivo di Cellatica. E’ un servizio offerto al territorio per supportare le famiglie. Spesso i genitori, infatti, non possono occuparsi dei figli perché, nonostante l’interruzione delle lezioni scolastiche, l’attività lavorativa prosegue, purtroppo… Quindi, la partecipazione al CRE diventa un’occasione per bambini e ragazzi per essere supportati nello svolgimento dei compiti delle vacanze, ma non solo! Durante il CRE gli educatori e gli animatori presenti supportano lo sviluppo dei ragazzi a 360°.

Nel CRE i partecipanti sono raggruppati in squadre con età miste dai 9 ai 13 anni. Così si permette ai più piccoli di prendere ispirazione dai più grandi e ai più grandi di incominciare a prendersi cura dei più piccoli. Si crea quindi un volano che consente di imparare un’importante valore della vita: la collaborazione. Inoltre, in ogni attività di routine c’è una distribuzione delle mansioni. Per esempio, per il pranzo le squadre si alternanonello svolgimento di questi compiti: apparecchiare, servire il pasto e sparecchiare. In questo modo la responsabilità nella gestione è condivisa ed è necessario che tutti si impegnino per raggiungere il risultato. Le proposte sono di 5 tipologie diverse: giochi di conoscenza, sport, attività ludico-ricreative, lavoretti creativi e compiti. Ognuna è volta a sviluppare competenze specifiche: vediamole nello specifico.

GIOCHI DI CONOSCENZA

Questi giochi sono proposti all’inizio di ciascuna settimana. Sono finalizzati ad approfondire la conoscenza dei propri compagni di squadra e a creare un clima di gruppo sereno. Queste attività costituiscono la base per tutte le altre.

SPORT DI SQUADRA

Queste attività allenano il corpo a livello di equilibrio, elasticità, coordinazione e modulazione della forza. Inoltre, negli sport di squadra i bambini e i ragazzi imparano ad esprimere le proprie energie attraverso regole condivise: rispettando gli avversari e collaborando con i propri compagni. Lo scopo in ogni competizione non è vincere la singola partita, ma imparare rispetto e lealtà.

ATTIVITA’ LUDICO-RICREATIVE

Il gioco è una modalità utilizzata da bambini e ragazzi per sperimentare nuove esperienze in forma divertente e sicura, perché il contesto è contenuto e facilmente gestibile. Nel gioco i ragazzi “fanno finta di …”, ma al tempo stesso hanno l’occasione per sperimentare davvero in prima persona nuove idee, vissuti e comportamenti. Questa esplorazione è fondamentale per arrivare agli episodi della vita quotidiana maggiormente preparati ad affrontare le difficoltà.

LAVORETTI CREATIVI

La creatività è una conquista ottenuta allenando la fantasia. Prima di creare qualcosa di nuovo si parte, come base, da alcuni esempi e successivamente si arriva a compiere modifiche e innovazioni. In queste attività sono offerti materiali di vario genere (anche di riciclo) così che i ragazzi sperimentino con mano la trasformazione considerando: colori, forma e consistenza. Così bambini e ragazzi avranno l’occasione di creare le proprie piccole opere.

COMPITI

La scuola non viene trascurata. I compiti servono per ripassare e consolidare gli argomenti affrontati con tanta fatica durante l’anno scolastico, così che quel lavoro non vada perso! Quindi, è importante svolgerli un po’ alla volta durante tutta l’estate e, proprio per questo, durante il CRE ci sono momenti dedicati ai libri. Queste attività sono organizzate sia al mattino che al pomeriggio e sono presentate in modo magico! I bastoncini possono diventare: bacchette, i sassolini: pepite d’oro, gli intrugli: pozioni, i fazzoletti: drappi incantati, … Insomma, se nel mondo quotidiano ci sono videogame, cartoni e applicazioni, tutto è già preconfezionato e non sembra più necessario immaginare. Nel CRE invece tutti sono invitati a usare e sviluppare la fantasia, perché questa abilità permette di vedere le cose in un modo inusuale e di osservare i problemi da altri punti di vista per arrivare a soluzioni efficaci e nuove.

Facciamo un riepilogo di cosa portare nello zaino:

  • merenda;
  • cappellino;
  • cambio vestiti (per eventuali giochi d’acqua);
  • occorrente per i compiti: astuccio, libri e quaderni;
  • nel giorno della gita in piscina: costume, ciabatte, crema solare e asciugamano.

E non dimentichiamoci l’aspetto più importante del CRE: la magia!

Il CRE si svolgerà da lunedì 2 a venerdì 20 luglio 2018 presso l’Istituto Comprensivo di Cellatica. La partecipazione è gratutia, fatta eccezione per i pasti: 20€/settimana per la merenda di chi frequenta mezza giornata; 50€/settimana per pranzo e merenda di chi frequenta tutta la giornata. Le iscrizioni verranno raccolte presso l’Oratorio “Stella del Mattino” di Cellatica fino all’11/06 dalle 14:00 alle 18:00 (max 45 posti), oppure tramite mail all’indirizzo: cds.pda.sebino@gmail.com.

Per info contattare il numero di telefono 320.8436775 (Alice).

Dott.ssa Valentina Albano Psicologa e psicoterapeuta Casa dello Studente

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventa fan su Facebook

Iscriviti alla nostra
Newsletter