• Informazioni: 030 63 42 483
  • comunicazione@casadellostudente.net

L’Ottavo giorno arriva alla sua 7^ edizione

Il 4 maggio partirà la settima edizione dell’ottavo giorno a cura del Comune di Gussago, in collaborazione con l’Istituto comprensivo, associazione Play time, la rete bresciana di Cdd e Css, il Gussago Calcio e la Casa dello studente.

Il titolo di quest’anno è: “Sentire con il cuore: quando guardi oltre…tutto è possibile”, proprio perché attraverso la condivisione i limiti possono lasciare spazio alle potenzialità.

Gussago diventa per una settimana la capitale dell’inclusione. Si tratta di una settimana in cui il territorio cerca di superare il concetto di disabilità come limite, attraverso la cultura, l’arte, lo sport, e la musica.

L’Ottavo giorno si articola in un insieme di momenti formativi, culturali e ricreativi, previsti non solo questa settimana, che offrono proposte per migliorare la qualità della vita dei soggetti disabili.

Relativamente ai disturbi specifici dell’apprendimento e i bisogni educativi speciali, verrà presentata agli alunni delle classi prime della scuola secondaria di I° grado, una definizione inclusiva di tali difficoltà, che guardi ad esse come una diversa modalità di apprendere anziché un deficit. Attraverso la visione di un filmato si cercherà di valorizzare le potenzialità, e far conoscere ai ragazzi numerosi personaggi che hanno fatto la storia in diversi campi della cultura, nonostante questo loro “particolare modo di apprendere”.

La finalità dell’ottavo giorno è proprio quella di creare momenti di riflessione, condivisione, e spronare la cittadinanza a porsi nuovi interrogativi.

Ogni anno, questa manifestazione, portatrice di forti emozioni, riesce a far nascere nel contesto scolastico e anche extrascolastico la riflessione sulla disabilità trasformandola in possibile risorsa.

A cura della Dott.ssa Alice Andreatta, psicologa Casa dello Studente

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Diventa fan su Facebook

Iscriviti alla nostra
Newsletter