• Informazioni: 030 63 42 483
  • comunicazione@casadellostudente.net

Ylenia Buffoli

Responsabile di Filiale
Educo

“Ognuno di noi é un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.” (Einstein)



Da sempre affascinata dallo sguardo ricco, a tratti sognante e carico di entusiasmo, a tratti dubbioso e spaventato, con cui bambini e ragazzi si volgono ad un futuro ancora incerto e tutto da costruire, ho prova ogni giorno delle potenzialità che si annidano in ogni persona fin dalla più tenera età. Psicologa ospedaliera in ambito pediatrico e con una buona esperienza nel campo scolastico, ho maturato nel tempo un’attenzione particolare a cogliere le specificità e gli aspetti di risorsa, al fine di valorizzare quei talenti e quei doni unici che ciascuno di noi possiede, per diventare protagonista della propria vita, nonostante i limiti oggettivi, nonostante gli ostacoli, nonostante le sconfitte.

Penso che una qualche forma di genialità ci abiti, tutti, profondamente e indistintamente, insediata in qualche piega della nostra anima al fresco riparo di una penombra che, in assenza di un faro che illumina, rischia di oscurarla ed imprigionarla. E credo fermamente che chi lavora con bambini e ragazzi debba tendere l’orecchio e porsi in ascolto di questo tratto strutturalmente trasversale ma sempre unico e irripetibile, guardare oltre il buio apparente, trovare l’ambiente più consono, la forma e la modalità più adatta, le strategie migliori, perché questa ricchezza possa emergere ed esprimersi.

Non esiste una ricetta uguale per tutti: la chiave é rendere visibile l’invisibile, illuminare ciò che é in attesa di essere visto, e prenderlo per mano, accompagnarlo. Senza dimenticarsi di avere fiducia, di credere nei ragazzi, e fare in modo che siano loro i primi. A crederci. A non forzare l’arrampicata. Per trovare il proprio acquario, il proprio fiume, il proprio mare, nella giusta dose e nella giusta misura. A scuola e là fuori, nel mondo. E non semplicemente per nuotare. Per nuotare danzando.

Iscriviti alla nostra
Newsletter