• Informazioni: 030 63 42 483
  • comunicazione@casadellostudente.net

Il buongiorno si vede dal mattino

PREMESSA

I servizi di pre-scuola si configurano come servizi socio-educativi finalizzati all’assistenza dei bambini ad integrazione del normale orario scolastico. Il servizio offre l’assistenza, la sorveglianza e l’animazione di base dei minori, nel lasso di tempo non superiore ad un’ora giornaliera, che precede l’inizio delle lezioni, nei giorni di funzionamento del servizio scolastico. L’Associazione Casa dello Studente intende erogare tale servizio su richiesta di Comuni e Istituti Scolastici.

MOTIVAZIONE DELL’INTERVENTO E OBIETTIVO GENERALE

Il servizio di pre-scuola rappresenta sia una risposta ai bisogni educativi e di assistenza espressi e richiesti dalla comunità locale sia un’opportunità per favorire e sostenere l’adempimento dell’obbligo scolastico, facilitando l’accesso e la frequenza dei bambini e dei giovani al sistema scolastico-formativo. In questo quadro il progetto sottolinea la necessità di ampliare e modulare gli orari di apertura della scuola o dei servizi integrativi in modo da facilitare la conciliazione con gli orari di lavoro dei genitori.

Obiettivo generale dell’intervento è offrire al bambino un clima di accoglienza e di condivisione, prestando attenzione alle esigenze individuali e di gruppo: è importante che il pre-scuola sia un momento rilassante a disposizione dei bambini, uno spazio di accompagnamento ad un sereno risveglio, senza pretese prestazionali di alcun tipo.

Questo servizio si propone quindi come un punto positivo di partenza in grado di generare benessere in vista del giorno di scuola che attende i bambini: come si suol dire “il buongiorno si vede dal mattino”.

OBIETTIVI SPECIFICI

  • provvedere all’accoglienza e alla sorveglianza dei minori all’interno di uno spazio attrezzato e specificamente programmato, che preveda forme d’intrattenimento creativo e di socializzazione;
  • favorire il benessere del bambino e la sua crescita interiore in uno spazio non scolarizzato e percepito come leggero e piacevole;
  • agevolare le famiglie degli utenti nella gestione del tempo e in particolare degli impegni quotidiani;
  • offrire una risposta alla domanda di diversificazione e flessibilità degli orari degli uffici e dei servizi per conciliare gli orari di lavoro e degli spostamenti con i tempi della genitorialità e del lavoro di cura.

DESTINATARI

Alunni delle Scuole Primarie. La partecipazione di alunni seguiti da Assistente ad Personam è vincolata alla presenza di quest’ultimo durante il servizio di pre-scuola.

DESTINATARI INDIRETTI

  • I genitori dei bambini partecipanti al servizio
  • I committenti

INDICATORI DI EFFICACIA

  • Andamento delle iscrizioni al servizio di pre-scuola
  • Partecipazione degli utenti alle attività proposte
  • Capacità dei bambini di sostenere le attività scolastiche successive della mattinata

MODALITA’ DI INTERVENTO/FASI PREVISTE/METODOLOGIA

  • Orari e luogo: da definire
  • Requisiti per l’attivazione del servizio: l’apertura giornaliera è vincolata dal numero di iscritti: minimo 10 al giorno.
  • Iscrizione, costi e regolamento: da definire col committente

PERSONALE COINVOLTO E COORDINAMENTO

Gli operatori saranno uno ogni 10 ragazzi, dai 16 ragazzi sarà presente un operatore per ogni gruppo di 8 ragazzi. Gli operatori si alterneranno sui 5 giorni di apertura, garantendo un numero equo di giornate lavorative e un’adeguata copertura nel caso di eventuali assenze.

Le figure educative saranno selezionate dalla Casa dello studente sulla base delle competenze specifiche riguardo allo sviluppo infantile.

Gli operatori saranno coordinati da una Psicologa referente facente parte dell’Associazione Casa dello Studente. La Psicologa avrà il compito di coordinare, monitorare e gestire le attività del pre-scuola attraverso:

1. Il confronto con gli insegnanti è stato pensato come spazio in cui gli insegnanti stessi potranno confrontarsi con la Psicologa referente sull’andamento degli iscritti al servizio. Tale incontro può essere inoltre richiesto dalla Psicologa referente.

2. Il servizio di “Spazio di restituzione” rivolto ai genitori è stato pensato come spazio in cui verificare l’andamento dei iscritti al il Servizio. I genitori potranno prendere un appuntamento con la Psicologa referente attraverso un foglio presente presso lo spazio pre-scuola. Per ogni famiglia è possibile prenotare un incontro a trimestre, salvo esigenze particolari emerse direttamente dagli operatori o valutate dalla Psicologa. Per richieste specifiche di supporto psicologico sarà possibile accedere al servizio Consulenze dell’Associazione Casa dello Studente, usufruendo di tariffe agevolate. La stessa Psicologa potrà richiedere un incontro con i genitori, qualora necessario.

3. Nell’ora di supervisione con gli operatori si discuterà relativamente ai casi specifici e si focalizzerà l’attenzione sulla programmazione delle attività settimanali.

SODDISFAZIONE DEI PARTECIPANTI E VALUTAZIONE DELL’EFFICACIA

Per conoscere il grado di soddisfazione degli utenti saranno eseguite annualmente indagini sulla qualità percepita dagli utenti e sulle attese rispetto al miglioramento del Servizio.
Gli strumenti utilizzati per misurare la soddisfazione degli utenti possono essere: questionari per i genitori degli iscritti, interviste, incontri.

L’Associazione Casa dello Studente è a disposizione per eventuali reclami e segnalazioni di disservizi o per mancato rispetto dei principi e degli impegni fissati.

Diventa fan su Facebook

Iscriviti alla nostra
Newsletter