• Informazioni: 030 63 42 483
  • info@casadellostudente.net

L’importanza di rivolgersi ad un professionista dell’Orientamento

La scelta di un percorso di studi che possa offrire al ragazzo un’esperienza di crescita proficua è una realtà che accumuna molte famiglie. Gli studenti che si avvicinano a questa importante fase della loro vita necessitano di una guida, prima che nella decisione, nella riflessione da porre in merito. La scuola dedica una parte delle risorse a questo momento delicato, così come i genitori, che cercano di sostenere i ragazzi, offrendo loro un confronto prezioso.

Tuttavia, intraprendere un percorso psicologico di orientamento scolastico, implica mettersi in gioco vagliando tutte le componenti che possono aiutare lo studente a prendere una decisione.

Tramite il progetto si esaminano approfonditamente tutti gli obiettivi dei singoli ragazzi analizzandone gli interessi, tenendo conto del tipo di cammino che vogliono seguire e dell’impegno che saranno in grado di portare avanti. È volto, quindi, ad aiutare nella scelta della formazione didattica da seguire mettendo in luce sia le qualità personali del soggetto – come le preferenze e le capacità – sia le caratteristiche sociali e lavorative.

A tal proposito, ricordo la frase di una mamma, il cui figlio ha aderito al nostro percorso sull’Orientamento scolastico; la donna, nell’esplicitare le sue aspettative circa il progetto attivato con il figlio, mi disse: “sa, dottoressa, io vorrei che mio figlio scegliesse da solo quello che più gli piace, ma mi sono resa conto che è molto difficile essere totalmente parziali, io sono la sua mamma e ciò che conosco e vedo di lui non potrà mai essere oggettivo.”

Ho riportato l’esempio di questa madre, che mi ha fatto sorridere, poiché in poche e semplici parole ha delineato la difficoltà dei genitori, in questo momento di riflessione condivisa. In effetti, obiettivo del nostro percorso è quello sì di rendere il ragazzo maggiormente consapevole delle proprie capacità e attitudini ma, allo stesso tempo, offrire al genitore un supporto affinché si riesca a costruire un clima di fiducia, che favorisca un atteggiamento attivo di ricerca e dialogo nello sforzo comune di superare l’ansia che normalmente si accompagna alle scelte importanti.

Dott.ssa Stefania Ciaccia, Psicologa Equipe Orientamento, Casa dello Studente.

Fonti: www.guidapsicologi.it

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime per Orientamento

Cerco lavoro: a chi chiedere e dove rivolgersi

Cerco lavoro: a chi chiedere e dove rivolgersi

8 giugno 2018

Quando si parla di orientamento, si tende spesso a pensare alla scelta della scuola secondaria di se[...]

Lo Studio che dà lavoro vince il Bando UniCredtiCartaE

Lo Studio che dà lavoro vince il Bando UniCredtiCartaE

25 maggio 2018

22 maggio 2018 Alla fine fine di un lungo percorso iniziato con la presentazione del progetto in [...]

Lavoro e mercato odierno: come orientarsi?

Lavoro e mercato odierno: come orientarsi?

11 maggio 2018

Quando riflettiamo insieme agli utenti che ci chiedono un consiglio orientativo in merito alla scelt[...]



Mail Amica

Per richiedere informazioni rispetto al Progetto orientamento della Cooperativa, al percorso interno individuale, agli specifici incontri/laboratori, è possibile contattarci compilando il form.

La psicologa responsabile del progetto orientamento, la dott.ssa Eliana Fieni, o un altro membro dell’equipe per questo progetto risponderanno alle mail entro 48h.

Nominativo

Indirizzo E-mail

Richiesta


Inoltrando il presente modulo si accetta per intero la nostra Informativa sulla Privacy