• Informazioni: 030 63 42 483
  • comunicazione@casadellostudente.net

Psicologia sostenibile

Apre il nostro nuovo servizio a Brescia: il Punto ascolto

La Cooperativa Casa dello Studente partecipa anche quest’anno alle iniziative promosse dal Comune di Brescia nell’ambito del programma “Brescia città del Noi”, finanziato con il contributo di Fondazione Cariplo e cofinanziato dal Comune capofila e dai partner di progetto. In particolare, con l’adesione al bando “Vivi il quartiere”, promuove una…

Leggi tutto

Tatuaggi e piercing: il corpo come “lavagna”

Dai 13 ai 16 anni i ragazzi sono molto impegnati nella relazione con il proprio corpo, tanto è il tempo passato davanti allo specchio a scoprirsi, a pensarsi, e a introdurre nuovi cambiamenti, alla ricerca del look giusto per essere apprezzati dai coetanei. Molta importanza viene data a come appaiono….

Leggi tutto

Validazione emozionale: cos’è e perchè è importante

Quante volte ci è capitato di sentirci dire “Evvabbè!”, “Vedrai che passa!”, “Non ci pensare!” oppure che, in risposta al comunicare un nostro stato d’animo, l’interlocutore abbia cambiato discorso? Ecco, questi sono tutti esempi di mancata validazione emozionale, la quale, probabilmente, ci ha fatto sentire incompresi, sbagliati o in colpa….

Leggi tutto

Ansia scolastica. Cos’è e come vincerla

La scuola è appena cominciata… riprendono le lunghe lezioni e le brevi ricreazioni. Si ritrovano insegnanti e compagni, o magari ne si conoscono di nuovi! Riprendono le attività, insomma, e con quelle anche le interrogazioni e le verifiche. Le prove, in generale, sono difficili da affrontare. Il respiro aumenta, si…

Leggi tutto

Le domande giuste da porre ai figli

Alla fatidica, e onnipresente, domanda “Com’è andata la scuola?”, i figli rispondono con il silenzio oppure con un “bene”, molto generico, un “bene” che vuol dire niente ma può voler dire tutto. Noi genitori  vorremmo sapere se le lezioni sono state interessanti, se con i compagni va tutto bene, se…

Leggi tutto

Le emozioni e il loro ruolo nell’educazione

“Non sto bene, sono agitato, sono nervoso…!” Spesso non è facile per i bambini e per gli adolescenti descrivere con un termine adeguato qual è lo stato d’animo che provano. La tendenza, infatti, è quella di utilizzare parole molto vaghe che possono avere diverse interpretazioni, oppure adoperare una stessa frase,…

Leggi tutto

Come affrontare la bocciatura?

La fine della scuola si avvicina, ma non è per tutti un bel momento. Bocciature e “debiti” sono in arrivo per molti ragazzi, insieme ai dubbi dei genitori su come affrontare la situazione. É giusto arrabbiarsi e punire il proprio figlio oppure è meglio non dire niente per non esasperare…

Leggi tutto

Lo Studio che dà lavoro vince il Bando UniCredtiCartaE

22 maggio 2018 Alla fine fine di un lungo percorso iniziato con la presentazione del progetto in un concorso nazionale con decine di altri progetti, siamo stati inseriti tra gli 80 idonei e quindi tra i venti finalisti. A questo punto è iniziato un workshop di 2 weekend a Milano…

Leggi tutto

Il Disturbo Oppositivo Provocatorio: cos’è e come si tratta

Il disturbo oppositivo provocatorio (DOP) è un disturbo del comportamento che si manifesta in bambini di età scolare o prescolare ed è caratterizzato da umore collerico e irritabile e da comportamenti vendicativi e oppositivi,  che si verificano in modo frequente per un periodo di almeno sei mesi. Il bambino affetto…

Leggi tutto

Attila fra i banchi di scuola

Attila è puro colore: il rosso carota dei capelli e l’azzurro cielo degli occhi, il giallo delle patacche di sugo e le virgole di pennarello sulla t-shirt, l’arcobaleno di un’anima caleidoscopica: intuitiva, genuina, creativa. Fabbrica buste postali, aeroplanini e origami.  La carta dalle sue mani prende forma, si alza in…

Leggi tutto

12
Iscriviti alla nostra
Newsletter