• Informazioni: 030 63 42 483
  • comunicazione@casadellostudente.net

Tagged as: genitorialità

Tatuaggi e piercing: il corpo come “lavagna”

Dai 13 ai 16 anni i ragazzi sono molto impegnati nella relazione con il proprio corpo, tanto è il tempo passato davanti allo specchio a scoprirsi, a pensarsi, e a introdurre nuovi cambiamenti, alla ricerca del look giusto per essere apprezzati dai coetanei. Molta importanza viene data a come appaiono….

Leggi tutto

CdS vince il bando scolastico a Passirano: orientamento, sportello, affettività e sessualità

La Cooperativa Sociale Casa dello Studente ha partecipato e vinto il bando relativamente all’attivazione del progetto sull’orientamento e sportello scolastici, nonché per affettività e sessualità, per l’Istituto Comprensivo Statale di Paderno-Passirano. A seguito della felice sinergia tra scuola e Cooperativa, instauratasi nei due anni scolastici precedenti grazie a doposcuola e…

Leggi tutto

Genitori e orientamento: ecco cosa fare

I genitori hanno un ruolo importante durante la fase di orientamento degli studenti, sia per la scelta della scuola secondaria, sia per la fase post diploma.  I loro desideri, ambizioni, aspirazioni, progetti e paure possono condizionare le scelte scolastiche o professionali, sostenendo, ma anche rallentando, il processo di maturazione e…

Leggi tutto

Genitori e compiti a casa. Ecco la ricetta

Ricomincia la scuola e con essa anche i compiti a casa. I compiti, soprattutto in casi di DSA-BES in cui le difficoltà organizzative e i livelli di frustrazione sono più alti, possono rappresentare una delle maggiori cause di attrito e scontro tra genitori e figli.  L’esistenza di problemi nella gestione…

Leggi tutto

Le domande giuste da porre ai figli

Alla fatidica, e onnipresente, domanda “Com’è andata la scuola?”, i figli rispondono con il silenzio oppure con un “bene”, molto generico, un “bene” che vuol dire niente ma può voler dire tutto. Noi genitori  vorremmo sapere se le lezioni sono state interessanti, se con i compagni va tutto bene, se…

Leggi tutto

Genitori e bullismo: come comportarsi?

Con la parola bullismo s’intende una serie sistematica e ripetitiva di comportamenti aggressivi attuati intenzionalmente nei confronti di chi non è in grado di difendersi. Da una parte c’è il bullo che mette in atto azioni violente sul piano fisico e psicologico e dall’altra la vittima. La sofferenza psicologica e…

Leggi tutto

Le emozioni e il loro ruolo nell’educazione

“Non sto bene, sono agitato, sono nervoso…!” Spesso non è facile per i bambini e per gli adolescenti descrivere con un termine adeguato qual è lo stato d’animo che provano. La tendenza, infatti, è quella di utilizzare parole molto vaghe che possono avere diverse interpretazioni, oppure adoperare una stessa frase,…

Leggi tutto

Come affrontare la bocciatura?

La fine della scuola si avvicina, ma non è per tutti un bel momento. Bocciature e “debiti” sono in arrivo per molti ragazzi, insieme ai dubbi dei genitori su come affrontare la situazione. É giusto arrabbiarsi e punire il proprio figlio oppure è meglio non dire niente per non esasperare…

Leggi tutto

Adulti e ruoli educativi

In prima media presi una nota per essere rientrato in ritardo in classe dopo la ricreazione.  Non dimenticherò mai lo sguardo basso, grave e il tono deluso e rassegnato del mio prof. Un’altra volta, sempre da bambino, cavalcando un’onda anomala di insensata euforia e autostima ipertrofica, pretesi arrogantemente di giocare…

Leggi tutto

Il Disturbo Oppositivo Provocatorio: cos’è e come si tratta

Il disturbo oppositivo provocatorio (DOP) è un disturbo del comportamento che si manifesta in bambini di età scolare o prescolare ed è caratterizzato da umore collerico e irritabile e da comportamenti vendicativi e oppositivi,  che si verificano in modo frequente per un periodo di almeno sei mesi. Il bambino affetto…

Leggi tutto

12
Iscriviti alla nostra
Newsletter